Questa volta ci ritroviamo nella splendida Sulmona, a pochi giorni di distanza dall’ultimo incontro, la rustellata di Tocco, e bisogna dire che il successo è stato bissato se non superato. Eppure la cena non iniziava sotto i migliori auspici: al tavolo eravamo in 17, causa defezioni dell’ultimo momento. Un vero peccato che alcuni dei nostri migliori elementi come, in particolare, la mitica Ileana non fossero presenti.

Se a Tocco gli arrosticini l’avevano fatta da padroni, qui i primi hanno decisamente preso la loro rivincita!

Dopo qualche titubanza iniziale forse a causa dei tanti volti nuovi che, come sempre accade, si affacciano per la prima volta alle nostre iniziative, o forse causata dagli irresistibili antipasti tipici, la serata finalmente decolla.

Forse decolla un po’ troppo… colpa del vino di casa di Donato? :-)
Fatto sta, che iniziano le ‘avances’…< Antonio: 'Senti Cri... mi fai vedere... quello è il tuo nuovo iPod vero?'

Alfredo: ‘Hai visto quella dell’altro tavolo? Mi sa che ha fatto colpo su Gabriele…’
Tina: ‘Ma che ci avrà di speciale… e poi quel numero cos’è, l’età?

Elena: ‘Guarda, quello di Salty è piccolo così…’< Fabrizio: 'Esagerata, è pur sempre un bel 12 pollici...' Antonio: 'Ecco, non svegliatela, finalmente l'iPod è nelle mie mani...' Mauro: 'Figurati se non se ne accorge, tra un po' suona l'allarme...'

Nicola: ‘Scusa Carlo, ma tu sei riuscito ad assaggiarlo, il vino di Donato? Non ce n’è rimasta una goccia neppure di là!’
Elena: ‘Hihihi, ma cosa stanno discendo quescti qui… hic!’

Carlo: ‘E mica è sparito solo il vino…’

Claudio: ‘Antonio… caccia l’iPod… sei stato tu, confessa!’
Antonio: ‘Moi?’

Gabriele: ‘Permesso signorina… ma che bel giubbino…’

Fabrizio: ‘Pssst… te lo dico io dov’è il tuo iPod, però mi devi fare un favore in cambio…’

Serena: ‘Vedi Antonio, ora la tua connessione via cellulare è perfetta,riesce addirittura a visualizzare il sito dei Pupini© che ho progettato io…’ ;-D

Fabrizio: ‘Aò! Ora sono o nn sono il + fiko?’

Insomma, tutto è bene quel che finisce bene, nonostante il numero 17 incombesse su di noi… ma in realtà non eravamo 17, eravamo 18… ;-)

Ecco svelato il mistero…
Ileana…
è QUI!

L’abbiamo trovata così in un angolo del locale, forse era arrivata un po’ troppo in anticipo e la lunga attesa l’ha… come dire… segnata un tantinello… :-D
Ma i capelli, come ci insegna Fabrizio, non mentono!

Arrivederci alla prossima e auguri a tutti!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.